Mastoplastica Additiva a Milano: Aumento del Seno - Image

La mastoplastica additiva è uno degli interventi più richiesti nel mondo della chirurgia estetica. I risultati sempre più naturali – grazie a tecniche sofisticate e a protesi mammarie evolute – soddisfano un numero sempre maggiore di donne in tutto il mondo. Questo intervento è richiesto sia da donne che hanno un seno poco sviluppato, sia da donne che, avendo allattato o essendo dimagrite, hanno il seno svuotato NON cadente. L’obiettivo della mastoplastica additiva è donare plasticità e volume al seno, grazie all’inserimento di una protesi mammaria in silicone, oggi materiale sicuro e dalla consistenza molto naturale.

La scelta delle protesi

Le protesi mammarie utilizzate per l’intervento di aumento del volume del seno possono essere di vario genere. Esistono le protesi anatomiche (a goccia) o rotonde, con la superficie esterna liscia o rugosa. Possono differire anche per il materiale: le più utilizzate sono quelle riempite di gel di silicone coesivo racchiuso da un involucro costituito da silicone solido. Si tratta di materiali sicuri e totalmente affidabili anche in caso di rottura da trauma.

Durante le visite preoperatorie vengono stabilite assieme al chirurgo la forma, il volume, l’altezza e la proiezione del seno, al fine di assicurare un risultato naturale e armonico, in linea con i desideri della paziente.

L’intervento di mastoplastica additiva

Ogni intervento è personalizzato e deve essere valutato attentamente dal chirurgo, studiando la situazione clinica della paziente e comprendendo a fondo i suoi desideri e le aspettative.

Le protesi mammarie possono essere inserite sotto la ghiandola, sotto la fascia o sotto il muscolo con la tecnica Dual Plane.

Al termine dell’intervento, eseguito in anestesia generale, è sempre consigliato il ricovero di una notte. Nei giorni successivi all’intervento è bene osservare un periodo di riposo (che può variare da persona a persona) evitando di riprendere subito le normali attività.

I risultati

Sebbene il risultato di un intervento di mastoplastica appaia gratificante già dopo pochi giorni dall’intervento, è necessario generalmente aspettare dai 3 ai 6 mesi per poter ammirare il risultato definitivo.

 

“Il posizionamento della protesi al di sotto del muscolo pettorale è molto importante per un risultato naturale a lungo termine. L’uso del lipofilling con cellule staminali è a mio parere consigliabile, ad oggi, solo per ritocchi o per migliorare una contrattura della capsula. Il seno cadente non si risolve con una protesi ma richiede un intervento di mastopessi.”

Prof. Carlo Tremolada

In sintesi

Età: dai 18 anni in poi

Durata dell’intervento: 30/60 minuti. Medicazioni post operatorie minime: 5° giorno. Tempo permanenza in clinica: 4/24 ore. Ritorno sociale: 2 giorni. Trattamenti post operatori consigliati: Liposound (Cavitazione) 5 sedute massaggio linfodrenante e connettivale

Modalità: Anestesia sedazione o generale

Corpo

In quali casi è indicato: sensazione di avere seni troppo piccoli, un seno asimmetrico, riduzione del volume o tonicità dopo aver perso peso/avuto figli

Richiedi informazioni o prenota la tua visita specialistica

Compila il modulo per richiedere informazioni o chiama il numero 02 76280736 per prenotare la tua visita specialistica.
  • Maggiori informazioni
  • Prenotare una visita specialistica

Acconsento
al trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR (Regolamento UE 2016/679) con finalita' promozionali ed informative mediante l'invio di comunicazioni tramite posta elettronica o posta tradizionale. Per maggiori informazioni.