Materiali

Sono l’anima della medicina estetica, perché permettono allo specialista di ridonare al volto e al corpo quella compattezza e quei volumi che il tempo può aver cancellato a poco a poco, quasi passando inosservato, finché all’improvviso, davanti allo specchio, ci si rende conto del cambiamento inesorabile.

Vari e diversi nell’applicazione come nella funzionalità, i prodotti che il medico estetico utilizza sono importantissimi in termini di risultato finale, di durata e di sicurezza.

Che si tratti di filler riempitivi, di botulino o di peeling, Image Regenerative Clinic si affida esclusivamente ai migliori, noti alla medicina estetica internazionale e con una vasta letteratura scientifica alle spalle.

Botox e tossina botulinica

Due i brand per la tossina botulinica, Vistabex 50 e Azzalure 50, direttamente da due colossi leader nel mercato della medicina estetica – Allergan e Galderma. Appositamente studiati per contrastare le rughe del terzo superiore del viso e rilassare la muscolatura nel modo più naturale possibile, Vistabex 50 e Azzalure 50 si rivelano due alleati sicuri e irrinunciabili.

Altre info sulla tossina botulinica

Filler

Anche in questo caso, la scelta della nostra clinica verte su materiali di ultima generazione e di comprovata efficacia, come le linee Juvederm di Allergan e Aliaxin di Ibsa: tutti filler di acido ialuronico reticolato per riempire le rughe, la cui durata e intensità cambia a seconda delle esigenze e degli obiettivi. A questi si affiancano tre prodotti di Neauvia, altra azienda leader del settore con approccio olistico alla medicina estetica: Stimulate, Intense e Intense Lips specifico per le labbra.

Skinbooster, biorivitalizzanti e biostimolanti

Creati da aziende altamente specializzate nella cura della pelle e nella prevenzione anti-aging, gli skinbooster a base di acido ialuronico lineare per rivitalizzare, reidratare e migliorare la texture cutanea sono Restyline Vital e Vital Light, I biostimolanti/bioristrutturanti per eccellenza, che possono anche essere usati in sinergie personalizzabili, sono invece Viscoderm, Profilho, Skinko e Skinko-è, ma anche Skin-B, SkinOx e Skin-R.

Fili di trazione

La biorivitalizzazione mediante fili di trazione Miracu con effetto lifting immediato per viso, collo e corpo rappresenta un approccio diverso rispetto alle biorivitalizzazioni iniettiva standard. I materiali utilizzati, dell’azienda Taumed, sono fili di sutura in PDO (polidioxanone), una fibra biocompatibile, costituita da un monofilamento che viene idrolizzato progressivamente nel tessuto fino a completo riassorbimento. Osservazioni cliniche hanno dimostrato che il polidioxanone stimola la produzione di nuovo collagene, aumentando la produzione di acido ialuronico endogeno e migliorando il microcircolo locale. Ecco perché il tessuto nel quale si introducono i fili diventa più sodo, elastico e idratato.

Peeling

Rinomato brand italiano, GPQ ha creato un peeling rivitalizzante a base di acido tricloracetico al 33%. Si chiama PRX t33 ed è considerato un’alternativa alla biorivitalizzazione iniettiva. L’azione di questo prodotto a uso esclusivo del medico estetico, infatti, è in grado di innescare nei fibroblasti e nel collagene un vero e proprio processo rigenerativo per attenuare rughe, macchie fra cui il melasma, ed esiti cicatriziali.

Macrofiller

Fra i diversi materiali proposti per ridonare volume a zone estese come i glutei, spicca l’acido ialuronico specifico per il corpo Hyacorp, della Biomedica Srl.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per restare costantemente aggiornato sulle ultime novità e per non perdere gli speciali Regenerative Days.

    Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e acconsento a questo sito di raccogliere e registrare i dati inviati tramite questa pagina al fine di rispondere e gestire la richiesta.