Filler acido ialuronico

In medicina estetica l’acido ialuronico viene utilizzato prevalentemente nei filler.

L’acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dei mammiferi, la cui produzione naturale tende purtroppo a diminuire con il passare degli anni. Proprio il fatto che questo polisaccaride sia già presente nel nostro corpo lo rende biocompatibile e senza rischi di reazioni cutanee. Per questo, l’acido ialuronico in medicina estetica è il principale protagonista dei filler, in quanto altamente riassorbibile.

I filler

I filler riassorbibili agiscono attraverso il riempimento localizzato del derma, correggendo così certi tipi di rughe e di svuotamenti.

I risultati dei filler di ialuronico sono di comprovata soddisfazione ormai su milioni di pazienti in tutto il mondo: questo tipo di trattamento di medicina estetica attenua le rughe naso-labiali e le piccole depressioni, conferisce turgore a zigomi cadenti e a labbra sottili, idrata in profondità restituendo vitalità alla pelle.

Gli effetti dei filler di acido ialuronico

Il trattamento con filler di acido ialuronico dona al viso un aspetto più giovane, turgido e compatto. L’acido ialuronico ripristina e migliora i volumi del volto, riduce le rughe con risultati naturali, idrata la pelle, restituisce tonicità e previene i segni dell’invecchiamento cutaneo.

Il trattamento con filler di acido ialuronico

La seduta consiste nell’iniezione di piccole quantità di acido ialuronico in punti specifici del volto. Il trattamento con filler di acido ialuronico è indolore, grazie anche all’applicazione di un’apposita crema anestetica.

Ogni seduta dura circa 20-30 minuti e consente un immediato ritorno alle normali attività quotidiane.

Dove fare i filler di acido ialuronico

L’acido ialuronico serve a contrastare il naturale processo di invecchiamento e la progressiva diminuzione della produzione di collagene, l’assottigliamento dei tessuti cutanei e la comparsa di rughe di varia profondità sul viso, in particolare in zone ben precise quali:

  • contorno occhi (zampe di gallina);
  • solchi nasogenieni (le linee presenti tra la base delle narici e gli angoli della bocca);
  • tratto superiore delle labbra (codice a barre o rughe del fumatore).

Reintegrare acido ialuronico nei tessuti cutanei consente quindi di:

  • idratare la pelle in profondità stimolando la produzione di collagene;
  • riempire microrugosità e solchi profondi già presenti nel volto;
  • ritardarne la comparsa in funzione Regener-Age.

Acido ialuronico per ridefinire i volumi del viso

Oltre alla riduzione delle rughe, l’acido ialuronico consente di dare sostegno ai tessuti cutanei che con il passare degli anni tendono a “scivolare” verso il basso, soprattutto in zone del viso quali zigomi, mento e linea mandibolare.

Tipologie di filler dermici

Esistono diverse tipologie di filler dermici a base di acido ialuronico, distinte in base alla densità (bassa, media, alta) e alla capacità di “creare volume”:

  • filler a bassa densità, indicati per le rughe superficiali e caratterizzati da un più rapido riassorbimento;
  • filler a media densità, indicati per le rughe più profonde (ad esempio solchi naso-genieni o ruga della marionetta);
  • filler ad alta densità, detti anche filler volumetrici, indicati per le zone di sostegno (zigomi e linea mandibolare).

La scelta del prodotto più adatto viene fatta dal medico estetico sulla base della zona di trattamento e del livello di profondità su cui intervenire.

I risultati

Il trattamento di medicina estetica con acido ialuronico dona risultati immediati: le iniezioni permettono di appianare le rughe e ridefinire i volumi del viso in modo assolutamente naturale e armonico. Gli effetti durano generalmente dai 6 ai 9 mesi, dopodiché è possibile ripetere il trattamento.

In sintesi

Per chi è indicato

Il trattamento con filler di acido ialuronico è indicato per eliminare le zampe di gallina (rughe intorno agli occhi), rughe intorno alle labbra (codice a barre), rughe glabellari (tra le sopracciglia), rughe nasogeniene; l’acido ialuronico in medicina estetica è usato per l’aumento dei volumi del volto (labbra, zigomi, mento e palpebre) e per il trattamento di rinofiller (per modificare la forma del naso, rinoplastica non chirurgica).

Problematiche trattate

Anti-age viso (prevenire e attenuare le rughe, ridefinire i volumi del viso e delle labbra).

Età

Dai 20 anni in poi.

Modalità

Microiniezioni di acido ialuronico.

Durata

20/30 minuti.

Ciclo consigliato

Una seduta ogni 4-5 mesi.

Precauzioni

Evitare esposizione al sole e a fonti di calore nei 15 giorni successivi.

Sedi

L’équipe Image guidata dal Prof. Carlo Tremolada esegue trattamenti con acido ialuronico a Milano.

Foto

È possibile visionare foto prima e dopo di trattamenti con acido ialuronico. Il materiale relativo a casi precedentemente trattati permette di valutare esempi di risultati a seconda delle diverse esigenze.

Costi

Per conoscere i costi del trattamento con acido ialuronico, visualizza la pagina prezzi o compila il modulo per richiedere informazioni.

Contattaci per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento

    Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e acconsento a questo sito di raccogliere e registrare i dati inviati tramite questa pagina al fine di rispondere e gestire la richiesta.