Iperidrosi

L’iperidrosi è una condizione in cui si ha una sudorazione eccessiva, generalizzata a tutto il corpo o circoscritta a determinate zone, per esempio la fronte, le ascelle, i palmi delle mani, le piante dei piedi.

Cause dell’iperidrosi

Questa problematica, che può comparire in seguito a fattori ambientali o emozionali, si distingue in iperidrosi primaria, quando non si conosce la causa, e iperidrosi secondaria, quando invece è manifestazione di un processo patologico più o meno noto (ipertiroidismo, malattie psichiatriche, obesità, terapia ormonale, menopausa e via dicendo).

Se determinata da un fenomeno idiopatico (di cui non si conoscono le cause), i motivi dell’iperidrosi possono essere svariati, spesso non legati a patologie o disturbi fisici veri e propri: può essere provocata da fattori ambientali, emozionali, da un consumo eccessivo di caffeina – che su alcuni soggetti può dare reazioni sgradite – o di certi integratori alimentari, o ancora dall’assunzione di farmaci (ad esempio antidepressivi e antipiretici).
A ogni modo, indipendentemente dai motivi che l’hanno indotta, l’iperidrosi è una condizione spesso imbarazzante, con un forte impatto sulla vita sociale, a volte persino sulle relazioni interpersonali più strette.

Iperidrosi maschile

L’iperidrosi tende a essere più frequente nei soggetti di sesso maschile. Le ghiandole sudoripare distribuite sulla superficie corporea di ogni individuo vanno dai 2 ai 4 milioni ma, sebbene sia la donna a possederne un numero maggiore, è l’uomo a sudare di più, producendo secrezioni più abbondanti, più intense e più odorose. È forse per questo che gli esponenti del sesso forte sono più inclini a presentare la problematica.

Trattamento per iperidrosi

La medicina estetica consente di contrastare l’iperidrosi primaria circoscritta in modo soddisfacente: il trattamento di iperidrosi con tossina botulinica, diluita in modo mirato (microbotulino), si rivela estremamente efficace.
A seguito di test specifici, si individua con esattezza l’area interessata e si passa ai trattamenti per sudorazione eccessiva con le iniezioni di microbotox. In seguito, si esegue di nuovo un test per controllare se la terapia ha avuto esito positivo (cosa che accade nell’oltre 90% dei casi).

Con la tossina botulinica può essere eseguito il trattamento per iperidrosi palmare, iperidrosi ascellare e iperidrosi del cuoio capelluto.

Il trattamento va ripetuto dopo 4-6 mesi, proprio come il botulino impiegato in medicina estetica per la riduzione delle rughe nel terzo superiore del viso, il cui effetto ha la medesima durata.

In sintesi

Per chi è indicato

Il trattamento per iperidrosi con microbotulino è adatto a uomini o donne con una sudorazione eccessiva, che sia generalizzata o circoscritta a determinate zone, come mani, piedi, ascelle e fronte.

Problematiche trattate

Sudorazione eccessiva.

Età

Dopo i vent’anni.

Durata del trattamento

10/15 minuti.

Modalità

Microiniezioni di botulino.

Ritorno sociale

Immediato.

Sedi

L’équipe Image guidata dal Prof. Carlo Tremolada esegue il trattamento per iperidrosi a Milano.

Costi

Per conoscere i costi del trattamento per iperidrosi, visualizza la pagina prezzi o compila il modulo per richiedere informazioni.

Contattaci per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento

    Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e acconsento a questo sito di raccogliere e registrare i dati inviati tramite questa pagina al fine di rispondere e gestire la richiesta.