Hydrafacial

Conosciuto come l’ultima frontiera nella cura della pelle del viso, HydraFacial MD® rappresenta uno dei trattamenti di pulizia del viso più popolari nelle cliniche d’élite di medicina estetica di tutto il mondo, che Image Regenerative Clinic ha importato per prima, in esclusiva, ormai da diverso tempo.

Come funziona HydraFacial

È una metodica di pulizia del viso non invasiva che agisce come idro-dermo abrasione grazie a un pennino a effetto vacuum, la cui azione purifica e pulisce il viso in profondità stimolando, al contempo, la rigenerazione cellulare.

In ogni seduta di pulizia del viso con HydraFacial, tre sono le fasi previste:

  • Fase Active 4: detersione profonda in cui, grazie a un siero detergente, si eliminano tutte le tracce di trucco e le impurità.
  • Fase BHD: è la fase che si concentra maggiormente sulla zona centrale del volto, la cosiddetta “T”, più soggetta all’accumulo di impurità, sebo e punti neri. Le cellule morte vengono rimosse in profondità mentre l’epidermide, dopo l’applicazione sia di acido salicilico, noto per le sue virtù cheratolitiche e leviganti, sia di acido glicolico laddove necessario, è detersa con una ricca soluzione purificante a base di alghe disidratate. In questa fase detox si ha una buona ossigenazione dei tessuti, mentre viene effettuato anche un linfodrenaggio delicato che agisce sulla circolazione capillare superficiale.
  • Fase Antiox-6™: la punta a spirale del manipolo veicola ora un cocktail di sostanze altamente idratanti e antiossidanti che restituiscono turgore all’epidermide. Sono acido ialuronico (penetra nel derma, migliorando elasticità e idratazione), vitamine A e D (neutralizzano l’azione dei radicali liberi), tè bianco (è un naturale anti-età), estratto di semi di ippocastano (ha proprietà lenitive, che migliorano la resistenza dei vasi sanguigni e agiscono contro i danni da raggi solari) ed estratto di rosmarino (contrasta i processi ossidativi). A complemento di questa fase, segue l’applicazione e la posa del siero Dermabuilder®, a base di peptidi, piccole sequenze di aminoacidi che contribuiscono a ricompattare il tono della pelle, distendendo linee profonde e rughe d’espressione.

In particolare per la fase ANTIOX-6™, HydraFacial MD® ha ricevuto più volte il LNE Beauty Award come “Best Antioxidant Product”.

Risultati della pulizia del viso

Soprattutto se utilizzato in sinergia con altri trattamenti e macchinari della gamma di Image Regenerative Clinic, la profonda pulizia del viso ottenuta con trattamento HydraFacial:

  • purifica, idrata e decongestiona la pelle del viso;
  • elimina i punti neri;
  • previene e attenua rughe e segni;
  • attenua acne e irritazioni cutanee;
  • migliora e previene i pori dilatati.

HydraFacial è la pulizia del viso dei divi di Hollywood e dei vip, perché, a differenza del trattamento tradizionale, non solo è adatta a tutti i tipi di pelle, ma idrata e stimola lepidermide in profondità, rivelandosi così uno strumento di cura nel lungo periodo, nonché un booster illuminante prima di un evento particolare.

La metodica è molto apprezzata anche come pulizia del viso per uomo.

Protocolli esclusivi Image Regenerative Clinic con HydraFacial

Per potenziarne i risultati, HydraFacial MD® può essere associato ad altri trattamenti estetici dedicati al viso, diventando, in questo modo, la base di protocolli specifici.

HydraFacial MD® + Oxygen (ossigeno-ozono)

Al termine del trattamento di estetica avanzata viso HydraFacial MD®, tramite un apposito macchinario, vengono vaporizzati sul viso, mediante un aerografo, ossigeno e ozono, oppure ossigeno e una fiala idratante contenente un pool di attivi ad alta concentrazione, fra cui vitamine e ialuronico, per dare alla pelle un aspetto ancora più fresco.

La riossigenazione dei tessuti grazie all’Oxygen distende l’epidermide in modo visibile fin dalla prima seduta. Molto indicata in caso di acne la scelta dell’ozono, che, grazie alla sua azione purificante, antibatterica e antivirale, si dimostra un alleato eccellente per debellare questo problema specifico, soprattutto in un periodo storico come questo, in cui l’uso della mascherina spesso causa impurità indesiderate.

HydraFacial MD® + Cupping (coppettazione)

Ispirata a un’antica tecnica della medicina orientale, la coppettazione (o cupping therapy) prevede un massaggio, effettuato grazie a coppette di vetro, molto efficace per riattivare il sistema linfatico e aiutare il microcircolo. Proprio le coppette, infatti, grazie alle quali è possibile trattare zone delicate come il contorno occhi, hanno un’azione particolarmente efficace sulla ritenzione idrica, drenando e migliorando persino le borse più resistenti.

HydraFacial MD® + Maschera led

Il complex con maschera led si avvale appunto di una maschera di plastica a luci led che viene posizionata sul viso e che, in base al colore delle luci, determina un’azione specifica.

Nello specifico, i led blu hanno un potere anti-rossore e drenante e sono particolarmente indicati per l’acne e la couperose; quelli rossi, invece, riattivano il microcircolo e svolgono un’ottima azione Regener-age.

HydraFacial MD® + Trattamento con prodotti Obagi 

Da una collaborazione esclusiva tra HydraFacial MD® e i prodotti del dermatologo californiano di fama internazionale Zein Obagi, primo a definire il concetto di Scienza della Salute della Pelle, è nato questo “duplice” trattamento, per cui nell’ultima fase idratante della normale seduta HydraFacial MD® viene aggiunto al pennino un booster terapeutico Obagi specifico per i rossori o per le macchie cutanee.

Il primo, Rozatrol, è un complesso di cellule vegetali, fra cui stella alpina idrolizzata che protegge le terminazioni nervose, nonché estratto di broccoli e proteine del latte che riducono i rossori e leniscono. La sua comprovata efficacia per combattere la sensibilità cutanea si percepisce fin da subito, mentre, sul lungo periodo, il trattamento migliora i sintomi da rosacea e couperose.

L’altro booster Obagi utilizzato in associazione con HydraFacial MD® si chiama Brightlive ed è specifico per l’iperpigmentazione e le macchie cutanee. Si tratta di una soluzione con inibitori della melanina, schiarenti naturali come la papaina, peptidi che stimolano il collagene come l’Oligopeptide-68 o il Nonapeptide-1 e acido glicolico per favorire il ricambio delle vecchie cellule con nuove, schiarite e uniformi.

In sintesi

Per chi è indicato

Per tutti i tipi di pelle.

Problematiche trattate

Anti-age viso (prevenire e attenuare le rughe), estetica viso (acne, iperpigmentazione).

Età

Qualsiasi età.

Modalità

Dopo un leggero peeling, si procede con l’aspirazione di punti neri e impurità, nonché alla rimozione delle cellule morte. Il trattamento prevede l’applicazione di acido glicolico e salicilico, la cui concentrazione dipende dal tipo di pelle. Al termine, viene applicato il siero con azione antiossidante.

Durata

50 minuti o più.

Ciclo consigliato

3 trattamenti a distanza di 40 gg. Una seduta di mantenimento ogni 2 mesi.

Precauzioni

Evitare esposizione solare diretta nella settimana successiva al trattamento e applicare una protezione solare a schermo totale.

Sedi

L’équipe Image esegue HydraFacial a Milano.

Costi

Per conoscere il costo della pulizia del viso con HydraFacial, visualizza la pagina prezzi o compila il modulo per richiedere informazioni.

Contattaci per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento

    Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e acconsento a questo sito di raccogliere e registrare i dati inviati tramite questa pagina al fine di rispondere e gestire la richiesta.