Trattamenti rughe

I trattamenti antirughe di medicina estetica non sono tutti uguali. Da Image Regenerative Clinic il concetto stesso di anti-age è superato: si parla di Regener-Age, un processo tramite il quale, grazie alla multidisciplinarietà dei trattamenti e delle professionalità che fanno capo al Professor Tremolada, la conquista del proprio aspetto ideale avviene gradualmente, senza traumi, con grande attenzione al risultato che deve essere sempre il più naturale possibile.

Rughe, solchi del tempo

Le rughe non vanno trattate solo come segni, ma anche come tratti, solchi del tempo che spesso vanno ingentiliti e resi meno visibili, ma non sempre cancellati, per evitare effetti vistosamente “finti”. Dalle rughe del collo a quelle della fronte, dalla zona naso-labiale alle rughe del contorno occhi, fino ai ben noti “codici a barre” che possono frastagliare la parte superiore del labbro.

Cosa sono le rughe

Donne e uomini, anche se in maniera diversa, affrontano la prima comparsa delle rughe sul viso verso i 25 anni.

I primi segni sono sostanzialmente pieghe superficiali della pelle e linee di espressione. Consistono, nella maggior parte dei casi, nel cedimento delle strutture cutanee dovuto a una carenza di collagene ed elastina, determinata a sua volta dallo stiramento e dall’estensione ripetuti di alcune porzioni di cute.

Le cause delle rughe sono molteplici e di varia natura: prima fra tutti l’età, ma anche i fattori genetici, ambientali, costituzionali, l’esposizione al sole, le abitudini alimentari, il fumo e il personalissimo mix di carattere – e conseguente mimica facciale – di ciascuno di noi.

Tipi di rughe

Imparare a distinguere le rughe è la prima arma per combatterle e dare alla propria pelle tutti gli strumenti per contrastarle nel modo più efficace.

Esistono, infatti, diverse tipologie di rughe che, proprio per le loro differenze, vanno trattate nel modo più appropriato.

  • Rughe mimiche: sono le rughe dettate dalla muscolatura, dalle nostre espressioni quotidiane, e si sviluppano soprattutto nel terzo superiore del viso (occhi e fronte). Sono la memoria di quante volte abbiamo compiuto un certo movimento. Le rughe sulla fronte e le rughe del contorno occhi in medicina estetica si trattano solitamente con la tossina botulinica, che distende la muscolatura responsabile di quel dato movimento, ma anche con i rivitalizzanti e skinbooster a base di vitamine e acido ialuronico non riempitivo, i laser, il metodo Lipogems®.
  • Rughe gravitazionali: sono quelle determinate dalla forza di gravità perché, nel corso degli anni, ne subiamo inevitabilmente l’azione per cui anche i nostri tessuti – e non solo la pelle, ma persino muscoli e organi interni – subiscono dei cambiamenti. Il più significativo è appunto un cedimento verso il basso, lento ma progressivo, che crea uno svuotamento da una parte e una lassità dall’altra. L’esempio classico di questo tipo di rughe sono i solchi nasogenieni che vanno dagli angoli del naso fino alla bocca. In medicina estetica, i trattamenti antirughe viso per quanto riguarda le rughe gravitazionali prevedono l’utilizzo di filler di acido ialuronico riempitivo e del metodo Lipogems®, mentre chirurgicamente vengono eliminate con successo grazie al lifting e alla blefaroplastica. Per la prevenzione, esistono innumerevoli trattamenti antirughe di medicina estetica.
  • Rughe attiniche: sono determinate dall’esposizione solare ripetuta nel corso degli anni, ma anche da tanti altri fattori esterni che creano stress ossidativo, fra cui inquinamento, medicinali, alimentazione, fumo e fattori ambientali (è risaputo, per esempio, che nei climi secchi e ventosi la nostra pelle presenta una predisposizione maggiore alla comparsa di rughe). Possono essere trattate con soddisfazione grazie ai biorivitalizzanti, agli skinbooster, al microbotulino e alle microinfusions. Ottimi in questo senso anche i laser CO2 frazionato, Fraxel e Genesis, e diversi trattamenti antirughe per il viso riportati in fondo alla pagina.
  • Rughe da sonno o crinkle lines: in inglese ruga si dice wrinkle. Le crinkle lines sono la memoria delle nostre posizioni corporee nel sonno, di come appoggiamo il viso sul cuscino notte dopo notte. Se in giovane età i segni lasciati dal cuscino (o anche dai sogni!) spariscono dopo pochi istanti dal risveglio, con il passare degli anni tendono a restare sempre più a lungo, diventando a volte “marchi” permanenti sulla nostra pelle. Le crinkle lines si trattano con laser, biorivitalizzanti, skinbooster, microbotulino, microinfusions, trattamenti viso antirughe mirati.

Come evitare le rughe

La prima cosa da fare è capire che tipo di pelle abbiamo: una pelle grassa tende a segnarsi meno di una pelle secca o disidratata. Oltre ai normali accorgimenti di skin care quotidiana, per preservare la gioventù della pelle e monitorare costantemente l’insorgere delle rughe occorre prevenire, con trattamenti da prevedere ancora prima che i segni del tempo, le rughe appunto, abbiano lasciato il loro marchio. Ma una volta scoperte sul volto le righe da eliminare, non tutto è perduto: i trattamenti antirughe di medicina estetica che Image Regenerative Clinic mette a disposizione coprono la più vasta gamma di esigenze. Dal botox di ultima generazione alla biorivitalizzazione, dai filler, applicati con expertise, all’acido ialuronico.

Contattaci per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento

    Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e acconsento a questo sito di raccogliere e registrare i dati inviati tramite questa pagina al fine di rispondere e gestire la richiesta.