Melasma

Il melasma è una problematica che si presenta sotto forma di macchie marroni o chiazze piane dai bordi irregolari, più scure del colore della pelle, che coinvolgono le guance, le tempie, entrambi i lati della fronte, il labbro superiore, il naso, a volte persino il torace.
Colpisce soprattutto i fototipi scuri, cioè le carnagioni olivastre caratteristiche dei Paesi mediterranei, ma anche chi ha una casistica familiare. È un disturbo esclusivamente antiestetico, che però crea spesso imbarazzo.

Cause del melasma

Le sue cause sono pressoché sconosciute, ma si presuppone che alla base vi sia un’eccessiva stimolazione ormonale, in grado di aumentare l’attività dei melanociti, minandone la funzionalità e inducendo una sovrapproduzione del trasferimento di melanina ai cheratociti dello strato basale o ai macrofagi del derma. La conseguenza è appunto l’iperpigmentazione tipica delle macchie scure.
Proprio per la relazione con gli scompensi ormonali, il melasma è spesso associato all’uso protratto di pillola anticoncezionale, ai cicli mestruali irregolari dovuti a squilibri di estrogeni e alla gravidanza – per cui viene denominato anche cloasma o maschera gravidica.

Tuttavia, nonostante la natura idiopatica di questo disturbo, ci sono fattori e comportamenti che possono acuirlo notevolmente. L’esposizione ai raggi UV, ad esempio, accentua l’iperpigmentazione: il melasma tende infatti ad aumentare, in certe occasioni persino a comparire per la prima volta, in quei soggetti che vivono al sole o che si espongono in modo reiterato con protezione scarsa, se non del tutto assente.

Altri fattori aggravanti sono la presenza di malattie autoimmuni tiroidee e l’assunzione di alcuni farmaci fotosensibilizzanti come l’idantoina per l’epilessia.
Ma se al termine della gravidanza, o con la sospensione della contraccezione orale, il melasma tende a scomparire e a risolversi spontaneamente, in tutti gli altri casi, per essere eliminato, va trattato in modo sistematico, anche perché, nel tempo, tende a ripresentarsi.

Trattamento melasma

Sempre impegnati nello studio dei protocolli tailor-made, gli specialisti di Image Rigenerative Clinic hanno elaborato schemi terapeutici diversi e combinati per la massima efficacia. Le opzioni comprendono una terapia topica domiciliare formulata ad hoc per il paziente, associata una o più delle seguenti possibilità:

In sintesi

Per chi è indicato

Il trattamento del melasma è adatto soprattutto ai fototipi scuri, ma anche a chi desidera contrastare foto e cronoaging in generale.

Età

Qualsiasi età in base alle indicazioni dello specialista.

Durata del trattamento

In base all’estensione e al tipo di discromia da trattare.

Ritorno sociale

Quasi sempre immediato.

Modalità

Laser Fraxel, Luce Pulsata, laser Toning con 1064 Qws, laser QWS per le lentigo senili.

Trattamenti post-operatori consigliati

Hydrafacial MD, sempre suggerito per restituire idratazione e potenziare gli effetti dei laser e di molti altri trattamenti.

Sedi

L’équipe Image guidata dal Prof. Carlo Tremolada esegue il trattamento del melasma a Milano.

Foto

È possibile visionare foto prima e dopo di trattamento del melasma direttamente presso Image Regenerative Clinic.

Costi

Per conoscere i costi del trattamento del melasma, compila il modulo per richiedere informazioni.

Contattaci per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento

    Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e acconsento a questo sito di raccogliere e registrare i dati inviati tramite questa pagina al fine di rispondere e gestire la richiesta.